Correzione dei difetti di allineamento dei denti

Ortodonzia

Il significato della parola “ortodonzia” è molto chiaro, “denti dritti”.

12.000 Impianti

inseriti fino a oggi

1.000 Corone

e faccette realizzati ogni anno

200 Installazioni

di ortodonzia estetica linguale

8 Professionisti

tra medici, igenisti e tecnici

20 Anni e più

di esperienza e formazione continua

Ortodonzia

Non solo estetica

Questa specialità non si occupa solo di migliorare l’estetica attraverso un allineamento dei denti, ma trova ampia applicazione nei settori della diagnostica, prevenzione, terapia di disallineamento dentale, dei disturbi di crescita mascellare e lo sviluppo di difetti di dentizione, ponendo la sua attenzione non solo sull’estetica ma sulla salute dell’apparato della masticazione.

Ortodonzia negli adulti e nei bambini

Per gli adulti si prendono cura i difetti dovuti al disallineamento dei denti e la disfunzione di alcune parti del corpo, come quello a carico delle articolazioni temporo-mandibolari e dei muscoli masticatori.

E’ importante ricordare come spesso la malocclusione negli adulti sono accompagnati da alterazioni strutturali della mandibola scheletrici, nel qual caso l’allineamento semplice non è sufficiente a produrre gli auspicati miglioramenti, ma potrebbe essere necessario un intervento chirurgico.

Nel caso di domande specifiche, l’ortodontista prepara l’intervento di pre-chirurgia ortognatica per allineare quindi seguire il traguardo-chirurgia, chirurgo maxillo-facciale, mentre fare con la correzione di deformità scheletriche. Sarà sempre con la creazione di apparecchi ortodontici sottile e non invasivo (Ortodonzia invisibile), molto diverso dai tradizionali impianti sgradevoli, in modo che il paziente non si sente a disagio li indossa, molto importante se il paziente è un adolescente.

Gli obiettivi della terapia in bambini a riflettere, in aggiunta a quelli già visti per gli adulti, un intervento per prevenire i disallineamenti dentali (Ortodonzia Preventiva) o per intercettare le prime (ortodonzia intercettiva) e per prevenire, individuare precoce e di correggere gli errori del mascellare superiore e la crescita mandibola. A volte può anche essere necessaria la riabilitazione funzionale dei muscoli ortofacciale se il bambino continua a succhiare.

Non solo un trattamento, ma anche di prevenzione.

L’apparecchio ortodontico

Gli apparecchi ortodontici sono strumenti che possono dare un passaggio o un cambiamento nella forma, è la responsabilità dei denti mascellari. Il loro uso, tuttavia, deve essere sempre preceduta dalla individuazione di un obiettivo, che a seconda dei casi può essere il risolutore di malocclusione, o, semplicemente, una delle sue diverse fasi correttive. Essi sono creati in base alle direttive specifiche da ortodontotecnici in laboratori specializzati o vengono assemblati e applicati direttamente in bocca.

La funzionalità del dispositivo è collegato a un progetto, gli obiettivi specifici stabiliti sulla diagnosi precisa fatta dall’ortodonzista: Il dispositivo in sé non porterebbe a risultati concreti, se ci fosse un obiettivo di trattamento alle spalle.

Si parla di ortodonzia fissa, ortodonzia mobile oppure di ortodonzia invisibile riferimento al tipo di apparecchio utilizzato per la correzione della patologia, a seconda dei casi può essere incollato o cementato ai denti, applicato e rimosso dal paziente, o quasi impercettibile a ‘osservazione del paziente in trattamento. Soprattutto nel trattamento dei bambini possono utilizzare apparecchi di più, soprattutto in presenza di problemi di crescita scheletrica e disallineamenti dentali.

La malocclusione

Genetica, motivi ambientali o di entrambi contribuiscono alla nascita di malocclusione: ortodonzia lavoro è quello di prevenire o eliminare quei fattori negativi sull’ambiente che preclude lo sviluppo di ossa e denti sani. Vi sono numerosi fattori che possono portare a deviazioni dal percorso naturale di occlusione della formazione: le tradizioni culturali sottolineano spesso la tendenza naturale alla suzione del bambino funzionale nel neonato, ma non dopo, perché essa possa interferire con la corretta formazione del dentista allineamenti e le masticatori di sistema. Reiterazione nel tempo in modo di malfunzionamento della muscolatura oro-facciale in realtà, come accade in atto di succhiare ciuccio o il dito, può portare gravi alterazioni della crescita e dello sviluppo della dentizione mascellare, il cui riflesso è disarmonia visibile nella forma del volto e l’estetica del sorriso. Meno visibile ma più per la salute e lo sviluppo di malattie degenerative del carico masticatorio-funzionale.

Risolvi i tuoi problemi di denti e torna a vivere una vita senza rinunce

© Copyright 2009-2018 - Studio Dentistico Dr. Eduardo Russo